Sabato 16 novembre si è tenuta la terza sessione di certificazione per veicoli storici Citroën candidati all'iscrizione nell'Albo d'Oro del R.I.A.S.C., il Registro Italiano Auto Storiche Citroën. L'Albo d'Oro è la sezione del registro dedicata ai veicoli Citroën di interesse storico che ad oggi siano in condizioni pari a quelle originali alla vendita, sia conservati sia restaurati a regola d'arte.

Durante quest’ultima sessione, ospitata nell'officina dei F.lli Filippini – Automobili Citroën di Verona, è stata certificata l'idoneità all'iscrizione nell'Albo d'Oro della Citroën DS 19 telaio n.359 del 1956, terza DS più vecchia attualmente conosciuta, restaurata minuziosamente per riportarla allo splendore originario.

L’auto sfoggia la combinazione di colori originale Vert Printemps con tetto Champagne, una delle cinque disponibili alla presentazione del modello al Salone di Parigi del 1955, ed è ricca di dettagli e particolari poi modificati negli anni successivi, già prima dell’importante restyling del muso avvenuto nel 1967.

Prima DS ad essere certificata, la straordinaria vettura è il settimo veicolo iscritto all’Albo d’Oro R.I.A.S.C. dall’istituzione dello stesso all’inizio del 2017; la prima sessione di certificazione è stata effettuata a novembre 2017 nella sede storica di Citroën Italia in via Gattamelata a Milano, con l'iscrizione delle prime quattro autovetture: due Citroën SM, una Citroën XM ed una Citroën CX.

Informazioni sulle modalità di iscrizione nell'Albo d'Oro R.I.A.S.C. e sulle prossime sessioni di certificazione sono disponibili sul sito web del Registro Italiano Auto Storiche Citroën, www.riasc.it

Loading...
New Love food? Try foodtribe.
Loading...
Loading...
Loading...
0
Loading...