Il futuro dell'auto punta verso l'elettrificazione, è un dato di fatto che piaccia o no. Personalmente sono convinta che sia solo una soluzione transitoria, e che la soluzione che perverrà sarà l'alimentazione a idrogeno.

Tuttavia, complice la vagonata di restrizioni a cui è soggetto il mercato automobilistico dettate dalle commissioni per la tutela dell'ambiente, nel frattempo che nuove forme di propulsione vengano messe a punto, ai produttori di auto poco rimane da fare se non produrre ibride ed elettriche per soddisfare i nuovi standard.

Citroën non fa eccezione, nel suo parco veicoli già sono presenti due modelli completamente elettrici, la compatta C-zero e la E-Mehari, oltre al SUV ibrido C5 Aircross.

Nei prossimi mesi l'azienda francese continuerà a puntere sull'elettrico, producendo una versione elettrica della C4, e dei due veicoli commerciali Jumper e Jumpy, che debutteranno nel 2020.

In questi giorni la casa automobilistica ha rilasciato un breve teaser per presentare un nuovo modello, il breve cortometraggio è incentrato sull'energia elettrica e lascia intravedere alla fine la nuova auto in penombra.

Loading...

Alcune testate affermano che si tratti della nuova Ami One, la supercompatta city car cento percento elettrica messa a punto da Citroën, la cui presentazione ufficiale è programmata per il prossimo 27 febbraio al salone di Ginevra. La Ami One, che richiama nel nome, la storica Citroën Ami 6, non ha molto da spartire con la sua antenata, anzi nulla se non il badge Citroën.

La Ami 6 era infatti una piccola berlina, costruita dal 1961 per inserirsi nel segmento di mercato tra la 2CV e la Citroën DS, con lo scopo di competere con la rivale Renault 4.

Se proprio vogliamo trovare qualche connessione con la Ami One, forse l'unico punto di contatto è il design insolito. Eppure se la Ami originale, era in qualche modo affascinante la nuova vettura di casa Citroën sembra quasi una Smart squadrata. In effetti è quasi un cubo 250 centimetri di lunghezza per 150 rispettivamente di larghezza e altezza.

Loading...

Studiata per sfruttare al meglio le potenzialità di una city car, la nuova nata Citroën propone un design degli interni intelligente, con sedili in posizione asimmetrica per massimizzare la comodità e l'uso degli spazi, inoltre è tecnologica, con apertura tramite smartphone e un sistema di infotainment all'avanguardia.

Loading...

L'auto si propone come un mezzo dedicato alla mobilità quotidiana, pratico ma con elementi accattivanti, come i paraurti un po' marcati, i fari  allungati, e il tettuccio in tela scorrevole.

Sarà possibile guidare la Ami One anche senza patente, la velocità massima è di 45 chilometri orari e i tempi di ricarica sono di circa due ore, per un'autonomia di 100 chilometri.

Sarà la Ami One l'auto che si cela nel teaser, o Citroën ha in serbo qualche altra sorpresa?

New Love food? Try foodtribe.

Join in

Loading...
Comments (0)
    Loading...
    Loading...
    Loading...
    0
    Loading...