Il calendario per la stagione 2020 di Formula 1 sarà il più ricco di sempre, con 22 gran premi previsti, tra assenze e ritorni di vecchie glorie e una novità assoluta: il Vietnam.

Il Gran Premio del Vietnam (Vietnamese Grand Prix) sarà uno degli appuntamenti più intriganti della stagione. Si tratta una scelta interessante, in un paese che sta crescendo molto, anche dal punto di vista del turismo. Il GP sarà sponsorizzato da VinFast, il produttore di automobili vietnamita nato nel 2017 sotto forma di start-up, che ha presentato i primi modelli al salone di Parigi nel 2018. Il nome VinFast sarà quasi certamente incluso sia nella denominazione che nel logo ufficiale del GP.

Il gran premio si correrà il 5 aprile, sarà la prima tappa nel continente asiatico, nel circuito cittadino semi-permanente di Hanoi, la capitale del paese, chiamato Hanoi Street Circuit. Il circuito è stato progettato da Hermann Tilke, sotto strette indicazioni (ovviamente non di natura tecnica) da parte di Chase Carey di Liberty Media perché Carey voleva a tutti i costi un circuito cittadino diverso, con un layout che fosse apprezzato sia dai piloti, notoriamente contrari ai circuiti cittadini (eccetto Monaco, che quasi tutti adorano), che dai tifosi.

Ci sono due rettilinei. Il primo, quello della partenza, si conclude con una staccata notevole per entrare in Curva 1, mentre il secondo (lungo 1.5 km) è uno fra i più lunghi del mondiale e dovrebbe consentire di superare la velocità di 330 orari. Questo dato ovviamente è indicativo, molto dipenderà dai vari settaggi e dalla risposta degli nuovi pneumatici. Le curve nei primi due settori saranno da percorrere a bassa velocità mentre nel terzo settore ci sono curve più veloci.

Le prime due curve hanno una conformazione ispirata al Nürburgring, le curve dalla 12 alla 15 sono ispirate a Monaco e c'è un tratto di curve veloci che rende omaggio alle Maggots e Becketts di Silverstone. La pit-lane è più corta rispetto a quella degli altri tracciati, ed è stata pensata per gestire più soste rispetto alla media.

New Love food? Try foodtribe.

Join in

Loading...
Comments (3)
    Loading...
Loading...
Loading...
Loading...
3
Loading...