Il Rob Walker Racing Team, fondato nel 1953, è stato il migliore team privato che abbia mai corso nel campionato di Formula 1, conquistando fino al 1970 ben 9 vittorie e numerosi podi.

Nella stagione 1961 la scuderia iscrisse nel mondiale il pilota britannico Stirling Moss e gli affidò per la prima parte del campionato una Lotus 18 prima e una 21 per il resto della stagione.

Contemporaneamente il team britannico aveva fatto richiesta alla Ferguson Research di costruirgli una nuova vettura e per questo nacque la nuova P99.

Progettata da Claude Hill, la vettura era basata su di un telaio tubolare in acciaio ed era dotata di un propulsore quadricilindrico Coventry Climax FPF 1.5 gestito da un cambio manuale a cinque rapporti.

La P99 deve però la sua fama al fatto che fu la prima Formula 1 a trazione integrale, una soluzione tecnica fortemente voluta dagli ingegneri Fred Dixon e Tony Rolt che ne prospettavano un enorme successo.

La prima gara a cui venne iscritta fu il British Empire Trophy , corsa non valevole per il campionato mondiale che venne conclusa al secondo giro quando il pilota Jack Fairman uscì di pista.

L'unica gara ufficiale a cui venne iscritta la P99 fu il GP di Gran Bretagna, ma fu squalificata al 56° giro in quanto fu aiutata a ripartire dai meccanici dopo una sosta ai box.

L'ultima gara a cui partecipò prima di essere ritirata fu l'International Gold Cup , e li venne portata al trionfo da Stirling Moss prorpio grazie alla trazione integrale che si dimostrò decisiva per la guida sul bagnato.

VERDETTO

Nonostante la breve carrirera, la P99 entrò nella storia come la prima Formula 1 a trazione integrale e l'ultima F1 con motore anteriore a vincere una gara.

Grazie a Valentina Zanola per la cooperazione

Loading...
New Love food? Try foodtribe.

Join in

Loading...
Comments (0)
    Loading...
    Loading...
    Loading...
    0
    Loading...