- La Ferrari 312 T

Per la stagione 1975 la Ferrari decise di realizzare una nuova vettura che risultasse più incisiva a livello tecnico rispetto alla precedente B3.

La sezione frontale

La sezione frontale

Mauro Forghieri progettò così la nuova 312 T dotandola sia di un monoscocca con pannelli d'alluminio rivettati che di un nuovo cambio a cinque rapporti posto in maniera trasversale per migliorare la distribuzione dei pesi.

La sezione laterale

La sezione laterale

Come propulsore venne montato un Ferrari Tipo 015 V12 3.0 da 495 cv abinato alla trazione posteriore che era in grado di spingere la vettura fino alla velocità massima di 330 km/h.

La sezione posteriore

La sezione posteriore

Affidata ai piloti Niki Lauda e Clay Regazzoni, la vettura permise al pilota austriaco di vincere il suo primo titolo mondiale e il pilota svizzero fu determinante per ottenere il titolo costruttori grazie ai suoi ottimi risultati.

Video promozionale della 312 T

Loading...

Highlights del GP del Belgio del 1975

Loading...

Highlights del GP di Svezia del 1975

Loading...

Highlights del GP d'Italia del 1975

Loading...

Grazie a Valentina Zanola e Alessandro Renesis per la cooperazione

Loading...
Loading...
New Love food? Try foodtribe.
Loading...
Loading...
Loading...
0
Loading...