- La Ferrari F430

Sin dalla sua nascita la Ferrari ha sempre realizzato autovetture che offrivano esperienze di guida ad altissimo livello, ma con l'avveto del 3° millennio l'azienda decise di creare una nuova tipologia di sportive che fossero meno impegnative da guidare.

La sezione frontale

La sezione frontale

Da questa scelta dettata dall'esigenza di espandere la propria clientela nacque nel 2004 la nuova F430, erede della popolare 360 Modena da cui la Pininfarina ha ripreso e perfezionato il design.

La sezione laterale

La sezione laterale

Come propulsore è stato montato F136E V8 4.3 40V gestito da un cambio manuale a sei rapporti ed abbinato alla trazione posteriore.

La sezione posteriore

La sezione posteriore

In grado di sviluppare la potenza di 490 cv con coppia di 465 Nm, il motore era in grado di spingere la F430 fino alla velocità massima di 315 km/h con accelerazione da 0 a 100 km/h in 4 secondi netti.

La sezione superiore

La sezione superiore

Per l'impianto frenante la Brembo ha costruito dei freni a disco realizzati in una lega che include l'uso del molibdeno per migliorare la dissipazione di energia e calore, fornendo prestazioni di frenata significativamente migliori senza aumentare peso o dimensioni.

L'abitacolo

L'abitacolo

Tra le novità più importanti tratte dalle innovazioni tecnologiche della F1 vi era il montaggio dell'E-Diff, un differenziale elettronico che garantisce la massima aderenza possibile della vettura in uscita dalle curve.

Il propulsore F136E V8 4.3 40V

Il propulsore F136E V8 4.3 40V

Altra innovazione è il famoso manettino posto sopra il volante derivato anche questo dalla tecnologia impiegata in Formula 1 . Questo interruttore controlla celermente le regolazioni delle sospensioni, la stabilità ed il controllo della trazione, l'E-Diff e ovviamente coordina al meglio il funzionamento di tutte queste funzioni. Il manettino permette di cambiare le regolazioni per soddisfare le preferenze personali del guidatore, a seconda dello stato del fondo stradale e dell'aderenza offerta dall'asfalto. Le regolazioni a disposizione del guidatore sono 5, ovvero: Ghiaccio, Pioggia, Sport, Race & CST OFF. A seconda della regolazione scelta, il controllo della stabilità ed il controllo della trazione saranno attivati o disattivati.

Test Drive della Ferrari F430

Loading...

Grazie a Valentina Zanola e Alessandro Renesis per la cooperazione

Loading...
Loading...

New Love food? Try foodtribe.
Loading...
Loading...
Loading...
0
Loading...