Hyundai presenta HDC6 Neptune alimentato a idrogeno

2w ago

338

Hyundai ha presentato un prototipo chiamato HDC-6 Neptune al NACV Show, North American Commercial Vehicle Show, in corso ad Atlanta, nel sud degli Stati Uniti in Georgia, dal 28 al 31 ottobre. Si tratta di un camion per lunghe percorrenze alimentato a celle di idrogeno. Hyundai ha presentato anche il concept HT Nitro ThermoTech, un tipo di trailer per beni refrigerati.

HDC-6 Neptune è un camion "Class 8", un tipo di autocarro per carichi molto pesanti, fino a 15 tonnellate, pensato per trasportare di tutto e alimentato a celle di idrogeno, una tecnologia che Hyundai ha iniziato a sviluppare dal 2013. Il brand coreano ha lanciato il primo veicolo FCEV (Fuel Cell Electric Vehicle), la Nexo, nel 2018, investendo 6,4 miliardi di dollari per accelerare il processo di transizione verso l'idrogeno, una tipologia di "carburante" che Hyundai vuole applicare anche sui mezzi pesanti e commerciali. Anche se a livello pratico siamo ancora lontani dalle infrastrutture necessarie per rendere sostenibilità la mobilità a idrogeno, questo tipo di alimentazione applicata al trasporto merci porta vantaggi rispetto a elettrico e benzina non solo perché per emissioni e costi ma anche perché le "ricariche" di idrogeno sono molto veloci (pochi minuti). Hyundai ha scelto il NCAV per aprirsi al mercato nord-americano, considerando che il brand coreano è già abbastanza ben cementato sia in Europa che ovviamente in Asia.

Oltre al camion, Hyundai ha presentato anche il trailer, il rimorchio, da attaccare al camion. Si chiama HT Nitro ThermoTech e utilizza una tecnologia con raffreddamento criogenico tramite nitrogeno, questo consente di ridurre l'impatto ambientale del 90 %. Il rimorchio è costruito in blocco unico, fatto di FRP (Fiber Reinforced Polymer, un materiale composito) per ridurre il peso e aumentarne la resistenza strutturale. Hyundai ha siglato una partnership con H2 Energy per la produzione di circa 1.600 veicoli commerciali FCEV da introdurre nel mercato commerciale svizzero a partire dal 2019 e fino al 2023.

New Love food? Try foodtribe.

Join in

Comments (1)
    1