La DeTomaso P72 monterà un V8 con cambio manuale

1w ago

1.4K

Il contributo di Alejandro De Tomaso all'automobilismo è sottovalutato. Molti, giustamente, lo ricordano per aver creato l'eponimo costruttore di supercar come la Mangusta e la Pantera, ma De Tomaso ha fatto molto di più. Ha salvato Maserati dal fallimento, ha creato il proprio team di Formula 1 ed è stato cruciale nei rapporti di Ford, a cui ha venduto Ghia e Vignale, con altri costruttori. La P72, la prima hypercar De Tomaso, torna alle origini montando un V8 Coyote proprio di costruzione Ford.

La P72 è stata presentata al Festival di Goodwood 2019 ed è stata accolta da un coro di entusiasmo grazie alla linea retro-futurista con una sorta di richiamo a Le Mans. È costruita sulla piattaforma utilizzata per la Apollo Intensa Emozione e monta un V8 sviluppato insieme a Roush. Si tratta di un 5 litri supercharged che produrrà, secondo l'azienda, "almeno 700 cavalli e almeno 820 Nm di coppia" e sarà abbinato, questa parte vi piacerà, a un cambio manuale a 6 marce.

La produzione inizierà nel 2020 e ne verranno costruiti solo 72 esemplari. Costa 864.000$. Ah be'.

New Love food? Try foodtribe.

Join in

Comments (0)
    0