- La McLaren MP4-2C

Nella stagione 1986 la McLaren cominciò ad avere problemi di anzianità con la sua MP4-2 che, sebbene evoluta alla nuova variante C, cominciava a mostrare i segni del tempo.

La sezione frontale

La sezione frontale

Sebbene il propulsore TAG Porsche TTE PO1 V6 1.5 Biturbo gestito da un cambio manuale Hewland a 6 rapporti riuscisse a sprigionare ora la potenza di 960 cv vi erano notevoli problemi di consumo del carburante che spesso pregiudicarono la vittoria alla vettura britannica.

La sezione laterale

La sezione laterale

Oltre a non poter contare più su un pilota esperto come Niki Lauda sulla seconda vettura, sostituito da Keke Rosberg dopo aver dato l'addio definitivo alle corse, la McLaren subì la concorrenza della Williams e dei suoi agguerriti piloti Nigel Mansel e Nelson Piquet.

La sezione posteriore

La sezione posteriore

Alain Prost confermò però il suo soprannome di "Professore" e , mostrando più continuità nei risultati e meno irruenza di guida, riuscì a beffare i piloti della Williams all'ultima gara diventando campione per la seconda volta consecutiva.

Highlights del GP d'Austria del 1986

Loading...

Highlights del GP d'Australia del 1986

Loading...

Grazie a Valentina Zanola e Alessandro Renesis per la cooperazione

Loading...
Loading...
New Love food? Try foodtribe.
Loading...
Loading...
Loading...
0
Loading...