Il Rally Dakar si svolgerà dal 5 al 17 gennaio 2020 e, per la prima volta, toccherà l'Arabia Saudita. Saranno presenti alcune auto leggendarie e nove MINI.

Il recordman francese Stéphane Peterhansel, assieme al suo copilota portoghese Paulo Fiuza, andrà alla ricerca del 14° successo alla Dakar alla guida della propria Toyota costruita su base Hilux. Quest'edizione vedrà la partecipazione di piloti di spicco, come il due volte campione del mondo di rally Carlos Sainz che correrà con la MINI JCW Buggy assieme al compatriota (Spagna) e copilota Lucas Cruz. Peterhansel parte da stra-favorito, avendo vinto la Dakar già 13 volte, sei su due ruote e sette su volte su quattro ruote ma quest'edizione della Dakar vedrà anche la partecipazione di una superstar delle corse: Fernando Alonso. Alonso correrà con il compatriota Marc Coma, che ha già vinto la Dakar 5 volte su moto KTM.

La Dakar 2020 si compone di 12 stage che si svilupperanno attraverso oltre 7.500 km da Jeddah, in Arabia Saudita fino ad Al-Quiddia, sempre in Arabia Saudita, passando dalla capitale Riyadh. La parte cronometrata sarà di circa 5.000 km.

Il giorno 11 gennaio, quello dell'arrivo a Riyadh, sarà utilizzato come giorno di riposo.

Questo il calendario completo:

5 gennaio - 752 km da Jeddah a Al Wajh

6 gennaio - 401 km da Al Wajh a Neom

7 gennaio - 489 km a Neom (questa tappa si svolgerà in un'unica location)

8 gennaio - 676 km da Neom a Al Ula

9 gennaio - 563 km da Al Ula a Ha’il

10 gennaio - 830 km da Ha’il a Riyadh

12 gennaio - 741 km da Riyadh a Wadi Al-Dawasir

13 gennaio - 713 km a Wadi Al-Dawasir

14 gennaio - 891 km da Wadi Al-Dawasir a Haradh

15 gennaio - 608 km da Haradh a Shubaytah

16 gennaio - 744 km da Shubaytah a Haradh

17 gennaio - 447 km da Haradh a Qiddiyah

New Love food? Try foodtribe.

Join in

Loading...
Comments (4)
    Loading...
Loading...
Loading...
Loading...
4
Loading...