Škoda prepara la quarta generazione di Octavia

2w ago

584

In attesa del debutto ufficiale l'11 novembre a Praga, Škoda anticipa le linee della nuova Octavia, la quarta generazione della familiare prodotta dal brand ceco dal 1959 al 1971 e poi riproposta in chiave moderna a partire dal 1996.

La berlina/SW che uscirà dagli stabilimenti di Mladá Boleslav, in Repubblica Ceca, si rinnova nel design, nei motori e nella tecnologia alzando la qualità e celebrando al meglio i 60 anni del nome Octavia. La prima Octavia venne presentata nel 1959, una berlina familiare molto compatta e di grande successo, Škoda ne ha venduto oltre 365.000 dal '59 al '71, e il brand ceco, sotto l'egida VW, la mise nuovamente in produzione nel 1996. La differenza sostanziale si troverà negli interni con un netto passo in avanti in termini di integrazione tecnologica e qualità dei materiali. A livello estetico l'auto sarà dotata di fari LED e una linea più moderna e aggressiva. La nuova Octavia è più lunga e spaziosa di quella che andrà a sostituire, anche il baule è più grande, 640 litri per la SW e 600 litri per la berlina.

Octavia 4th gen sarà costruita sulla piattaforma MQB, condivisa con diversi modelli della famiglia VW tra cui la Golf e Audi A3. I propulsori disponibili saranno benzina, diesel, metano e ibridi. Octavia sarà disponibile con diverse varianti dei TSI e TDI di nuova generazione e, novità assoluta per il brand ceco, motori con tecnologia mild-hybrid. Dovrebbe essere disponibile un 2 litri TSI da 190 cavalli, con trazione integrale e cambio doppia frizione, e due motori plug-in da 204 e 245 cavalli rispettivamente, anch'essi con cambio DSG.

New Love food? Try foodtribe.

Join in

Comments (3)
3