La mitologica casa d'aste Sotheby’s, con sede negli USA ma fondata a Londra nel 1744, sbarca per la prima volta in Medio Oriente in occasione del Gran Premio di Abu Dhabi mettendo all'asta alcuni pezzi unici che verranno venduti a cifre astronomiche.

Si parte dalla Ferrari F2002 che vinse il mondiale con Schumacher, con una prezzo di vendita stimato intorno a 5-7 milioni di dollari che verranno devoluti (in parte) a un'organizzazione benefica. Ci sono poi altre auto uniche come la Maserati MC12, prodotta in soli 50 esemplari e una delle uniche due Koenigsegg Agera R in fibra di carbonio blu. C'è persino una Ferrari FXX K, meno di 250 km percorsi, che verrà venduta per circa 4-5 milioni di dollari.

Sarà presente una delle 75 SLR Stirling Moss prodotte, anno 2010, con un prezzo di 2-2.75 milioni di dollari, e una Mercedes 300 SL del '56, per cui Sotheby's stima un valore di circa 1.4-1.8 milioni di dollari. Non mancano alcune classiche come una 275 GTS del 1966 appartenuta al Principe Abdallah Mouray di Marocco. Ne sono state prodotte solo 200 e verrà venduta per 1.5-2 milioni di dollari.

Il catalogo si completa con una one-off Lamborghini chiamata Concept S, una barchetta derivata dalla Gallardo e presentata a Ginevra nel 2005 e poi ancora a Monterey nell'estate dello stesso anno. Venne venduta a un collezionista privato e adesso verrà battuta per una cifra, secondo Sotheby's, tra i 1.3 e 1.6 milioni di dollari.

New Love food? Try foodtribe.
Loading...
Loading...
Loading...
0
Loading...