Esattamente come la sua controparte coupè, la Porschè 996 Cabriolèt ebbe uno scarso apprezzamento da parte degli estimatori del brand tedesco in quanto giudicata troppo dissimile dal canonico design della 911.

Nonostante questo la vettura riuscì ad avere un considerevole numero di vendite, e tra i modelli più apprezzati vi fu la versione Carrera, la quale offriva prestazioni molto simili a quelle della variante coupè.

Dotata di un propulsore esacilindrico 3.3 24V gestito da un cambio automatico a cinque rapporti, la vettura riusciva ad accelerare da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi con velocità massima di 283 km/h.

Quest'anno un cliente dell'azienda bulgara Vilner ha fatto richiesta di modernizzare la propria Carrera Cabriolèt sia esternamente che internamente, e il risultato è abbastanza ambivalente.

Fuori l'auto presenta un nuovo body kit aerodinamico in fibra di carbonio e nuovi cerchi in lega da 19" avvolti da pneumatici sportivi.

Internamente sembra invece di trovarsi su una Rolls-Royce dato che l'abitacolo è stato rifinito con pelle e legno pregiati.

VERDETTO

Il contrasto tra il lussuoso abitacolo e la carrozzeria sportiva dipinta di un vistoso azzurro elettrico con dettagli bronzei è netto, eppure intrinsecamente il veicolo mi piace. E voi cosa ne pensate?

Grazie a Valentina Zanola per la cooperazione

Loading...

New Love food? Try foodtribe.

Join in

Loading...
Comments (0)
    Loading...
    Loading...
    Loading...
    0
    Loading...