- La Williams FW13B

Dopo aver testato nelle ultime gare della stagione 1989 la FW13, la Williams decise di evolverla alla definitiva variante B per partecipare al campionato di Formula 1 del 1990.

La sezione frontale

La sezione frontale

Rispetto alla variante precedente il nuovo mezzo implementava delle nuove pance laterali e delle nuove sospensioni con configurazione push-rod.

La sezione laterale

La sezione laterale

Basata su di un telaio monoscocca in fibra di carbonio e Kevlar la FW13B montava il nuovo motore Renault RS2 V10 3.5 gestito da un cambio manuale Hewland a sei rapporti ed abbinato alla trazione posteriore.

La sezione posteriore

La sezione posteriore

Affidata nuovamente a Thierry Boutsen e Riccardo Patrese, la vettura vinse al GP di San Marino e al GP d'Ungheria ma l'assenza di un pilota all'altezza di campioni del calibro di Prost, Senna o Mansel pregiudicò il campionato relegando spesso la FW13B molto lontano dal podio.

Grazie a Valentina Zanola e Alessandro Renesis per la cooperazione

Loading...
Loading...
New Love food? Try foodtribe.
Loading...
Loading...
Loading...
0
Loading...